Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2016

La mia cantina

Immagine

Mario Lo Tasso in Pasqua o del riposo degli ingiusti

Immagine
Come spesso accade quando parliamo di poeti sacri, le feste comandate diventano motivo letterario tra i più raffinati e sentiti. Mario Lo Tasso, discendente nobile di questa insalubre razza, non poteva perciò esser da meno. Propongo in questa serata di festa una sua poesia della maturità, di tema pasquale ma di incerta datazione (si tratta di un componimento risalente alla Pasqua del '70, forse del '73) che trascrivo pari pari dal ms 476 conservato nella fredda soffitta di casa sua, Campobasso periferia - ringrazio Matteo per la solita gentilissima collaborazione. Buona Pasqua a tutti e buona lettura. Comincia la poesia...

La casa di Alda Merini

Immagine

Lo zio matto

Immagine

Jerry Calà e altri infingimenti

Immagine

Concorso di poesia bambini

Immagine